Week end al cinema, i film in sala 31 luglio e 1 agosto

ARTICOLO DI Laura Delli Colli

Week end al cinema: Avventura sul Rio delle Amazzoni con Jungle Cruise, il ritorno dell’Agente speciale 117  con Jean Dujardin, l’animazione francese de Il viaggio del principe e per gli  appassionati del brivido ben tre titoli horror…

Jungle Cruise di Jaume Collet-Serra con Dwayne Johnson e Emily Blunt è il film più spettacolare tra le uscite di questo fine settimana. Nasce, sull’Amazzonia, dalla leggenda delle lacrime della luna: dice che anche un solo petalo dal fiore di un particolare albero antico possa curare ogni malattia e cancellare ogni maledizione. Il film, che si ispira ad Adventureland, l’area a tema nel primo Disneyland Park, inaugurato in California, è ambientato agli inizi del XX secolo, quando la brillante esploratrice britannica Lily Houghton parte per la foresta amazzonica e insieme al fratello si unisce al folle capitano Frank Wolff e alla sua imbarcazione pericolante per risalire il Rio delle Amazzoni proprio alla ricerca di quell’albero con straordinarie capacità curative. I rischi che incontreranno renderanno il viaggio un’occasione perduta. Ma quando vengono svelati i segreti dell’albero tutto diventa ad altissimo rischio. Funziona in questo adventure movie la perfetta sintonia tra Johnson e Blunt, giocata sia sull’ironia che sul romanticismo ma è importante in Jungle Cruise anche il capitano Aguirre interpretato da Edgar Ramírez, che accetta di partecipare alla missione in realtà perché spinto da una vendetta personale. Completa il cast Paul Giamatti nei panni di Nilo, potente proprietario di una compagnia di crociere turistiche, spietato rivale di Frank.

Dalla Francia arriva il secondo capitolo della saga dell’Agente Speciale 117 al servizio della Repubblica – Missione Rio con Jean Dujardin, ancora per la regia di Michel Hazanavicius. La trilogia che ha già avuto in sala il primo film vedrà la sua conclusione con l’ultimo capitolo diretto però da Nicolas Bedos (il regista de La Belle Époque) dal titolo Agente Speciale 117 al servizio della Repubblica – Allarme rosso in Africa nera, appena presentato a Cannes, una produzione da 19 milioni di budget che arriverà in Italia a settembre. Ancora un’avventura di spionaggio per l’agente nato dai libri che raccontano le gesta di OS 117.

Tra le uscite anche l’horror demoniaco spagnolo Possession – L’appartamento del diavolo di Albert Pintó con Begoña Vargas ed è un horror anche They Talk di Giorgio Bruno che ci suggestiona con l’incubo delle voci sinistre riprese da un tecnico del suono.  Tra i protagonisti Rocío Muñoz Morales. L’incubo comincia quando durante le riprese di un documentario, Alex, registra distintamente voci, non umane, che cercano di metterlo in guardia da qualcosa o da qualcuno. La ricerca per scoprire il significato di quel messaggio farà riaffiorare persone ed eventi misteriosi legati al suo passato. E proprio come il passato che ritorna, un’onda lugubre inizierà a tormentarlo.

Da aggiungere il drammatico Uno di noi di Thomas Bezucha, con Kevin Costner e Diane Lane, che racconta di una coppia matura alla ricerca dell’unico nipote dopo la morte del figlio. È per famiglie l’animazione de Il viaggio del principe dei francesi Jean-François Laguionie e Xavier Picard: una storia della quale sono protagoniste delle scimmie che si muovono come uomini… Buon cinema senza dimenticare le proposte già in sala.

 

Vi auguriamo buone vacanze, senza dimenticare il cinema. Il nostro approfondimento tornerà dal 27 agosto.