Metti la nonna in freezer

Tempo di lettura: 1 minuto

Due donne, due attrici comiche, protagoniste con Fabio de Luigi di un’opera prima che lancia un bizzarro esperimento di black comedy italiana: ‘Metti la nonna in Freezer’ con Miriam Leone e Barbara Bouchet, simpatica nonna che muore troppo presto e finisce congelata nel freezer della nipote che non può rinunciare alla pensione.

Nel film, diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, realizzato con il supporto di BNL Gruppo BNP Paribas, una nipote e due sue amiche restauratrici d’arte tra mille difficoltà economiche, e un’autoironica Barbara Bouchet che se la cava benissimo nei panni di nonna Brigit, che con la sua pensione aiuta la nipote Claudia a tenere a galla la sua piccola impresa di restauro.

Quando la nonna muore all’improvviso però, Claudia, con la complicità delle amiche decide di nascondere per qualche mese il corpo nel grande freezer in cucina, tra lasagne e tortellini surgelati, per continuare a riscuotere la pensione. Ma sulla sua strada cade De Luigi, integerrimo maresciallo della Guardia di Finanza…

Leggi qui la recensione di Gianni Canova.