Nastri d’Argento: cinema e grandi firme domani sera a Taormina. Vigilia di attesa e di pronostici per i premi dei giornalisti.

Tempo di lettura: 3 minuti

Taormina, 29- Nastri grandi firme con una decina di registi in primo piano e una sfida ‘a sette’ per la regia e le commedie. Chi vincerà il premio dei Giornalisti Cinematografici per il miglior film? In pole position i favoriti sembrano Loro di Paolo Sorrentino, Dogman di Matteo Garrone, Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino in nomination con Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher e A Ciambra di Jonas Carpignano. Quest’anno sono in tutto 47 i film dei Nastri d’Argento in gara – selezionati tra ben 134 titoli usciti in una lunga stagione che sta ancora sfornando opere prime e commedie (una cinquantina i titoli in ciascuna categoria. Proprio tra le commedie è di oggi l’annuncio anticipato di un Nastro già annunciato: a Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese premiati anche come migliori attori in occasione del decennale della casa tutti bene. Tra i premi già annunciati e in parete consegnati a Roma, a proposito di attori, per il film di Gabriele Muccino, un Nastro speciale ‘collettivo’ è andato all’intero cast. Per la migliore regia, con Sorrentino, Garrone e Guadagnino, sono candidati del resto anche Gabriele Muccino, Ferzan Ozpetek, Paolo Franchi e Susanna Nicchiarelli. Chi vincerà per la regia? Tra i film più ‘nominati’ anche Napoli velata, Nico,1988, Figlia mia, The Place Ma i giornalisti cinematografici iscritti al SNGCI che organizzano il Premio, di interesse culturale nazionale, con BNL Gruppo BNP Paribas, main sponsor, e con il sostegno istituzionale di MiBACT – Direzione Generale per il Cinema, hanno già annunciato che salirà sul palco del Teatro Antico Luciano Ligabue, candidato non solo per la musica ma per il soggetto) e che ci sarà Claudia Gerini che arriva a Taormina per ritirare il Premio ‘Nino Manfredi 2018′ che i Nastri d’Argento assegnano insieme alla famiglia del grande Nino per ricordarlo ogni anno a Taormina. Un riconoscimento che celebra un talento cinematografico che si sia particolarmente distinto nel tono, a volte agrodolce, della migliore commedia italiana. E sono, con la commedia di Michela Andreozzi Nove lune e mezza, ben due i titoli che consegnano il Manfredi – andato sinora tra le donne solo a Paola Cortellesi – a Claudia Gerini, protagonista straordinaria quest’anno non solo di Ammore e Malavita dei Manetti Bros. in cui riesce ad essere oltreché un assoluto talento comico anche un’ottima protagonista nel musical, e ancora una volta A casa tutti bene di Gabriele Muccino dove Gerini recita il ruolo, decisamente più in linea con la tradizione della grande commedia all’italiana, della moglie di Sandrino, che proprio lei, tra rabbia e rassegnazione, assiste amorevolmente nel difficile passaggio della perdita di sé per l’Alzheimer.

Tra gli attori in candidatura nomi popolarissimi: come Marco Giallini, Edoardo Leo, Sergio Castellitto, Valerio Mastandrea, Toni Servillo, Giovanna Mezzogiorno, Valeria Golino e Alba Rohrwacher, e ancora Sabrina Ferilli, Kasia Smutniak, Elena Sofia Ricci, tutti tra i finalisti che si contendono i Nastri d’Argento nella tradizionale ‘Notte delle stelle’ dal Teatro Antico. Attraverso i Nastri d’Argento, i premi dei Giornalisti Cinematografici nati nel 1946, ancora una volta un viaggio nel cinema italiano nel racconto dei protagonisti – vincitori e “premiatori” eccellenti – che sfilano nella straordinaria cornice di Taormina. È stata un’annata importante, cresciuta con l’andare dei mesi, ricca di protagonisti e di successo oltre l’Italia all’estero, nei mercati e nei grandi Festival internazionali. I nastri provano a raccontarlo con i premi che così sottolineano ancora una volta l’eccellenza conquistata a Cannes, e prima ancora agli Oscar®.

Mancano poche ore, e con i Nastri si chiude, più che d’argento, un’annata d’oro, che ci auguriamo continui a far splendere il successo italiano nella prossima stagione. Quando, dalla Mostra di Venezia, il gran circo del cinema sarà di nuovo in pista.

Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi quest'articolo

Commenti

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrato

CLICCA QUI PER
REGISTRARTI

Segui welovecinema

We Love Cinema