I David di Donatello: chi vince la grande sfida del cinema italiano? Domani sera la risposta, in diretta tv

Tempo di lettura: 4 minuti

Il film in pole position, con ben 15 nomination è Ammore e malavita, più candidato anche di Napoli velata di Ferzan Ozpetek (11) e anche de La tenerezza di Gianni Amelio (che ha già vinto, peraltro, i Nastri d’Argento dei giornalisti, ben 4, tra i quali miglior film e migliore regia) entrato nelle candidature del David con 8 nomination. Poi ci sono: The Place di Paolo Genovese e un paio di outsider come Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli e A Ciambra di Jonas Carpignano, la storia dei rom di Calabria che era stata candidata dall’Italia per gli ultimi Oscar.

E se un David andasse a Gatta Cenerentola? Quattro registi e un bel pugno di candidature tra i film fiction, pur essendo un bellissimo esperimento, tutto italiano, di animazione?

Ormai manca poco: ancora 24 ore e sapremo la risposta, in diretta tv su Raiuno con una serata che dai due anni della versione rinfrescata anche nella conduzione, da Sky torna al classico con capitan Carlo Conti sulla tolda dell’ammiraglia Rai, in una serata di grande spettacolo con Monica Bellucci, Pierfrancesco Favino, Roberto Bolle, Luca Zingaretti e molti altri personaggi, che consegneranno le statuette ai vincitori delle varie categorie

Ci saranno anche grandi presenze internazionali.

Il regista e produttore premio Oscar®, Steven Spielberg, riceverà il David alla Carriera – Life Achievement Award 2018. A Diane Keaton e Stefania Sandrelli andranno due David Speciali. Ha già vinto, tra i David più ‘piccoli’, invece il premio per il Miglior Cortometraggio Bismillah di Alessandro Grande. Momenti musicali con Giorgia, Carmen Consoli e Malika Ayane, che eseguiranno dal vivo le canzoni originali di alcuni grandi film del passato. Per chi ama il glamour e le curiosità, red carpet seguito da RaiMovie a partire dalle 19.40.

Ma la sfida sarà dopo, sul palco, con il brivido della sorpresa in diretta in platea per tutti i candidati; i registi delle opere prime, per esempio: Donato Carrisi per La ragazza nella nebbia, Roberto De Paolis per Cuori puri, Andrea De Sica per I figli della notte, Cosimo Gomez per Brutti e cattivi, Andrea Magnani per Easy – Un viaggio facile facile.

Chi vincerà come miglior attrice protagonista? Le candidate sono Paola Cortellesi per Come un gatto in tangenziale, Valeria Golino per Il colore nascosto delle cose, Giovanna Mezzogiorno per Napoli velata e Isabella Ragonese per Sole, cuore e amore e ancora Jasmine Trinca per Fortunata. Tra gli attori, i protagonisti in gara sono: Antonio Albanese per Come un gatto in tangenziale, Alessandro Borghi per Napoli velata, Renato Carpentieri per La tenerezza, Valerio Mastandrea per The Place e il giovane Nicola Nocella per Easy – Un viaggio facile facile.

Premi in qualche modo annunciati? Se le previsioni saranno confermate potrebbero andare tra i non protagonisti a Claudia Gerini splendida in Ammore e malavita e a Giuliano Montaldo – proprio lui presidente onorario del David, tra l’altro – per Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni, per il quale ha già avuto il Nastro d’Argento speciale.

David speciali al femminile per Stefania Sandrelli e alla grande Diane Keaton, dagli anni Settanta ad oggi una delle attrici più amate del panorama cinematografico internazionale – come ha detto Piera Detassis, neo presidente del premio dopo la lunga militanza di Gian Luigi Rondi e i due anni di Giuliano Montaldo. E sarà Monica Bellucci a premiare Steven Spielberg, David alla carriera.

I David di Donatello hanno premiato negli ultimi anni Perfetti sconosciuti e Lo chiamavano Jeeg Robot (i protagonisti della sfida del 2016), La pazza gioia e Indivisibili (l’anno scorso). Tra le curiosità di questa 62.ma edizione Gatta Cenerentola, il primo cartoon della storia in gara come Miglior film dell’anno. Domani sera il verdetto. In sintesi ecco la classifica dei principali film in nomination:

 

15 candidature per Ammore e malavita

11 candidature per Napoli velata

8 candidature per The Place

8 candidature per Nico, 1988

8 candidature per La tenerezza

7 candidature per A ciambra

7 candidature per Gatta Cenerentola

6 candidature per Brutti e cattivi

5 candidature per Riccardo va all’inferno

4candidature per Fortunata

4 candidature per Sicilian Ghost Story

4 candidature per La ragazza nella nebbia

3 candidature per Come un gatto in tangenziale

3 candidature per Tutto quello che vuoi

2 candidature per Easy-Un viaggio facile facile

Tags

, , , , , ,

Condividi quest'articolo

Commenti

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrato

CLICCA QUI PER
REGISTRARTI

Segui welovecinema

We Love Cinema