Countdown per Venezia: mercoledì sera via con Birdman

di Laura Delli Colli

Il Diario dalla Mostra di Venezia è curato da Laura Delli Colli, Presidente dei Giornalisti Cinematografici Italiani.

 

E’ Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza) di Alejandro G. Iñárritu il film d’apertura della Mostra internazionale d’Arte n. 71 che si apre dopodomani sera, mercoledì a Venezia con la serata di gala inaugurale alla quale è atteso anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con la moglie Clio. Interpretato da Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan, Emma Stone e Naomi Watts, arriva al Lido in prima mondiale, in Concorso, in Sala Grande, dopo la cerimonia di apertura condotta dalla madrina di quest’edizione, Luisa Ranieri.

 

Il film che sarò scortato al Lido dal trio Keaton, Norton, Emma Stone è una black comedy che racconta la storia di un attore in declino (Michael Keaton) – famoso per aver interpretato un mitico supereroe – alle prese con le difficoltà e gli imprevisti della messa in scena di uno spettacolo a Broadway che dovrebbe rilanciarne il successo e con il suo ego irriducibile. Uscirà nelle sale cinematografiche del Nord America il 17 ottobre e all’inizio del 2015 nel resto del mondo.

 

La Mostra chiuderà invece con The Golden era, ovviamente fuori concorso, regista Ann Hui, presidente della Giuria Orizzonti, in Sala Grande. The President di Mohnsen Makhmalbaf è il film d’apertura di ‘Orizzonti’, sempre dopodomani, 27 Agosto in Sala Darsena.

Tags

, , , , , , , ,

Condividi quest'articolo

Commenti

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrato

CLICCA QUI PER
REGISTRARTI

Segui welovecinema

We Love Cinema